Corso innovativo e unico con simulazione ad alta fedeltà per anestesisti rianimatori, medici d’urgenza e infermieri di area critica.

Oggi vi è a disposizione un numero elevato di “corsi” sulla gestione delle vie aeree sia di base che avanzato.

Il nostro centro di formazione però ha voluto puntare su qualcosa di diverso ed innovativo, la ricerca e la collaborazione con il Team INTUBATI EM specializzato in questo ambito.

Garantire una corretta gestione delle vie aeree, per la complessità delle situazioni che si presentano nella Medicina d’Emergenza, richiede una consolidata collaborazione multi professionale e multidisciplinare.

Il nostro obiettivo nella gestione delle vie aeree, non è più solamente saper posizionare un tubo endotracheale o un dispositivo sovraglottico ma deve essere anche e soprattutto, riuscire a DECONTAMINARE e mantenere pulite le vie aeree del paziente al fine di garantire una ottimale ossigenazione e ventilazione.

Una gestione sicura, tempestiva ed efficace delle vie aeree richiede spesso un processo decisionale complesso o l’esecuzione di abilità in un ambiente a volte difficile; basti pensare a timing, metodologia, farmacologia e parchè no, anche alla tecnologia che in ambito “gestione vie aeree”  è in continuo sviluppo ed evoluzione.

Il corso ADVANCED AIRWAY MANAGEMENT & SALAD Technique si inserisce fra queste premesse.

Si lavorerà anche su preparati biologici, i partecipanti eseguiranno personalmente e sotto guida tutoriale tutte le procedure inserite nel programma, in modo completo e nel rispetto dei propri tempi e delle proprie competenze.

La nostra sfida: imparare a gestire una via aerea difficile, partendo dalla simulazione, anche con l’ausilio di dispositivi di ultima generazione, prima di affrontare la pratica clinica quotidiana.

Il corso ha una struttura modulare a ritmo crescente, partendo dai principi e dalle tecniche basilari (ventilazione con il Pallone autoespandibile (BVM) e maschera), passando per la conoscenza e utilizzo dei principali presidi sovraglottici disponibili fino ad arrivare alla gestione completa, con target l’intubazione orotracheale facendo training con laringoscopia diretta, videolaringoscopia e fibroscopia.

Sarà illustrata la tecnica SALAD (Suction Assisted Laryngoscopy Airway Decontamination) che descrive una tecnica di aspirazione codificata per prevenire l’inalazione delle vie aeree in emergenza.

Il Training sulla SALAD Technique verrà svolto su manichini modificati che riproducono fedelmente il vomito e il sanguinamento massivo.

Infine si arriverà a trattare la cricotirotomia d’urgenza e le sue complicanze su preparati biologici.

Il corso sarà strutturato in una prima fase di lezioni in aula, l’attività didattica è arricchita dalla presenza di docenti straordinari che sono anche testimoni privilegiati della professione, ed una seconda fase in cui saranno disponibili stazioni pratiche dove si andranno a provare con mano le modalità di gestione delle vie aeree.

Il rapporto docente/discente è ottimale per dare la possibilità a tutti i discenti di testare con mano le tecniche disponibili e ricevere una formazione quasi personale dove ogni tutor è a disposizione di un ristretto numero di persone.

Shares
Share This