La didattica del nostro corso BTLS (Basic Trauma Life Support) si basa fondamentalmente sulla creazione di vari scenari di traumi risolvibili dall’intuizione indotta al discente e sull’addestramento alle singole procedure. Al termine del ciclo di scenari ogni procedura sarà conforme all’algoritmo completo secondo le linee guida “American College of Surgeons”.

I partecipanti, per un  massimo di 8 persone, saranno divisi in due gruppi e distribuiti in due postazioni di addestramento. Alternativamente i discenti eseguiranno, sino al corretto svolgimento, le singole manovre riprodotte dai video esplicativi e sorvegliati dall’istruttore. Questa metodologia didattica, adottata anche dall’American Heart Association per i suoi corsi, favorisce una intensa attività pratica.

Dopo aver analizzato tutti i presidi ed aver effettuato l’addestramento, i due gruppi verranno immersi negli scenari  approfondendo l’applicazione delle procedure con lo scopo di essere in grado di eseguire l’algoritmo completo secondo le linee guida “American College of Surgeons in maniera sicura, tempestiva ed efficace.

Successivamente si passerà alla prova più coinvolgente del corso che prevede l’estricazione di una vittima (attore) dall’abitacolo di un’autovettura posizionata nel nostro centro di formazione. Verranno utilizzati tutti i simulatori necessari a riprodurre quelle che sono le condizioni ambientali di uno scenario reale quindi sirene, lampeggianti e generatori di fumo; la simulazione si concluderà con la stabilizzazione della vittima ed il suo trasporto nell’ambulanza posizionata all’esterno del nostro centro di formazione.

Al superamento della prova pratica, verrà rilasciato un certificato della durata di 2 anni sottoscritto dall’istruttore e dal direttore scientifico del nostro centro di formazione.