Corso base teorico-pratico sull’impianto e la gestione dei cateteri venosi centrali e periferici

IL PACCHETTO FORMATIVO INCLUDE:

  • Manuale studente
  • Certificato di completamento corso
  • Su richiesta, crediti ECM in FAD

Corso teorico-pratico rivolto ad operatori sanitari, operanti in strutture ospedaliere e in assistenza territoriale in cui l’utilizzo di farmaci e terapie sempre più raffinate impongono vie di somministrazione certe e sicure (chemioterapie, nutrizioni parenterali totali, trasfusioni ricorrenti di emoderivati).
Obiettivi del corso:

  • diffondere l’accesso venoso centrale in tutte le sue espressioni (PICC, CICC, CHEST PORT, ARM PORT) perché, di fatto, è l’unica forma di garanzia di una terapia sicura ed efficace;
  • diffondere una serie sistematica di raccomandazioni per la gestione degli accessi venosi a medio-lungo termine, atte a minimizzare il rischio di complicanze meccaniche, trombotiche e, soprattutto, di complicanze infettive.
  • La prima pratica prevede la formazione del sanitario potenzialmente coinvolto nell’impianto e gestione degli accessi vascolari, nella conoscenza di tutte le implicazioni cliniche, assistenziali e di nursing alla luce delle linee-guida nazionali/internazionali;
  • La seconda sessione prevede l’impianto di un PICC su simulatore animale e l’esecuzione di medicazioni e tecniche di flushing e locking su manichini Peter PICC/Chest.

Formazione per Medici, Infermieri e Paramedici.

Possono candidarsi studenti provenienti dalle facolta’ di Medicina, Infermieristica ed altre figure sanitarie

Su richiesta ECM in FAD

Parte teorica nella prima sessione e parte pratica nella seconda sessione

Direttore scientifico: Dott. Domenico Merlicco 

Responsabile organizzativo/gestionale: Inf. Franco Maselli

Responsabile organizzativo: Roberto Maselli